Un CV, due profili

Le mie visite a diverse biblioteche, archivi e musei, una curiosità per le tendenze e le innovazioni, discussioni e migliaia di ore trascorse sul web mi hanno permesso di far emergere molte idee e modelli adatti al settore.
Sono appassionato di questo modo di fare le cose: osservare, scambiare, mettere in discussione, dubitare, cercare, raccogliere, progettare e applicare. Ovunque io vada, questo processo mi accompagna per creare nuove idee o nuovi modelli. È in quest'ottica che sono appassionato delle tecnologie web e dell'economia dei comuni. Soprattutto, penso che la biblioteca sia al centro del modello sociale che permette la transizione verso la società dei comuni.